SEZIONI NOTIZIE

Maran: «In campo tutte le nostre energie, daremo il massimo»

di Redazione Cagliari
Vedi letture
Foto

Giorno di vigilia per il Cagliari di Rolando Maran in questo periodo particolare per la squadra e per tutto il calcio italiano (cinque gli incontri del prossimo turno rinviati a causa del Coronavirus). I rossoblù sono in crisi di risultati e vedono allontanarsi l'obiettivo Europa. Domani in casa contro la Roma (Sardegna Arena, ore 18) l'occasione del riscatto. 

Ecco le parole del tecnico Maran dal Centro Sportivo "Asseminello".

RINVII «Dispiace, ma la decisione di rinviare le partite è giusta. Certo, recuperare così tardi potrebbe influire sull’andamento del campionato. È un momento particolare per tutti. La vigilia di Verona è stata surreale, fino all'ultimo non conoscevamo le decisioni ufficiali. Un’ora dopo essere andati a dormire ci siamo ritrovati, in piena notte, a discutere di tutte le eventualità».

LA SETTIMANA «Al rientro da Verona eravamo più esausti di quando giochiamo, ma questa settimana abbiamo lavorato bene e abbiamo recuperato. Siamo carichi e metteremo in campo tutte le energie a disposizione. Solo dando il massimo le nostre possibilità aumentano».

IL GIOCO «Rispetto al passato abbiamo perso qualcosa in termini di brillantezza, ma stiamo provando a reagire. Lasciamo troppo campo agli avversari, dobbiamo migliorare. Domani non dobbiamo farci assalire dall’ansia, dobbiamo pensare a noi stessi e non a quello che fanno gli altri».

LA ROMA «Avranno tanto entusiasmo trasmesso dal passaggio del turno in coppa. Hanno esterni d’attacco che possono variare e un grande potenziale offensivo. È una squadra che subisce poco e ha grande fisicità, dovrebbe stare un po’ più avanti in classifica.».

ASSENTI «Non ci saranno Faragò, Ceppitelli per infortunio e Nandez che è squalificato. Ceppitelli? È una situazione non semplice, sta facendo il massimo per tornare. Purtroppo il dolore non passa quando carica, per lui questo è devastante».

RECUPERI «Per Cacciatore e Rog è stato positivo avere una settimana in più per recuperare, la loro presenza è fondamentale. Tutti devono sentirsi comunque importanti e capire che il bene del Cagliari viene prima di tutto. Il lavoro di queste due settimane mi ha permesso di vedere grande voglia e senso di responsabilità da parte di tutti».

I SINGOLI «Pereiro? È un giocatore molto offensivo, ha caratteristiche simili a Nainggolan e Joao Pedro. Potrebbero giocare tutti insieme, ma domani la squadra dovrà avere grande equilibrio. Paloschi? Deve sempre farsi trovare pronto e mettermi in difficoltà». 

L'INTERVISTA DEL PRESIDENTE «È innamorato di questa squadra e trova spesso le chiavi giuste per far passare alcuni messaggi. Come dice giustamente lui, dobbiamo essere una squadra feroce: conta anche vincere giocando male».

LA PANCHINA «La stima del proprio datore di lavoro e l'affetto dei tifosi sono la cosa più importante per un allenatore. Non riuscire a ripagare tutto questo è il mio dispiacere più grande. Voglio dare al Presidente e alla città quello che meritano».

Altre notizie
Mercoledì 08 luglio 2020
11:25 Primo piano Cagliari, a Firenze puoi tornare a sorridere: Zenga si affida al tandem Joao-Simeone per battere la Viola
Domenica 05 luglio 2020
21:23 Primo piano VAR E MURIEL STENDONO IL CAGLIARI: ATALANTA DI MISURA 08:30 Primo piano UN CAGLIARI INCEROTTATO SFIDA L’ATTACCO ATOMICO DELL’ATALANTA
Mercoledì 01 luglio 2020
21:24 Primo piano SIMEONE RISPONDE A BARROW: "PARI E PATTA" A BOLOGNA 20:30 Primo piano Le pagelle - Il Lykogiannis che non t'aspetti, la realtà-Carboni 19:26 Primo piano LIVE - Bologna-Cagliari 1-1, fine partita
Domenica 28 giugno 2020
11:10 Primo piano Colpo di scena, Olsen non accetta il rinnovo: andrà via subito
Sabato 27 giugno 2020
23:00 News Nandez: "Segno sempre col Toro! Qui a Cagliari sono felice" 22:45 News Nainggolan: "Europa? Perché no?! Se Giulini chiama, io ci sto" 22:30 News Zenga: "Vittoria fondamentale, abbiamo ritrovato entusiasmo" 21:40 Primo piano Cagliari-Torino, le pagelle rossoblu: Nainggolan è uraganico, come cresce il polacchino 21:17 Primo piano POKER ROSSOBLU: IL CAGLIARI "MATA" IL TORO
Mercoledì 24 giugno 2020
12:45 Primo piano Le pagelle di Spal-Cagliari: Ragatzu ha una marcia in più, Olsen evita la beffa
Martedì 23 giugno 2020
21:25 Primo piano SIMEONE CI PRENDE GUSTO: IL CAGLIARI VINCE DOPO BEN 6 MESI
Domenica 21 giugno 2020
11:56 Primo piano Ripartenza da incubo: a Verona esordio amaro per Zenga, finisce 2-1 per l'Hellas 10:28 Primo piano Zenga: "Da rivedere i gol subiti, abbiamo dominato il gioco" 10:24 Primo piano Zenga-Juric, tensione nel dopopartita: scintille tra i due tecnici
Giovedì 28 maggio 2020
21:44 News Ripartenza Serie A, Zenga: "Pensiamo alle cose positive, non alle difficoltà" 21:26 News Seduta pomeridiana alla Sardegna Arena, focus su difesa e palle inattive 21:24 Primo piano La Serie A torna il 20 giugno! Si riparte il 13/14 con la Coppa Italia