SEZIONI NOTIZIE

CAGLIARI SENZA CAPO NÉ CODA, L'HELLAS INGUAIA I ROSSOBLU

di Vittorio Arba
Vedi letture
Foto
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Sconfitta casalinga per il Cagliari, costretto a cedere per 2-0 al Verona. Le reti degli scaligeri portano la firma di Barak al 54' e Lasagna allo scadere.

Primo tempo scialbo e senza mordente da parte dei rossoblu, pericolosi solamente in due occasuoni: al 19' con un destro dal limite di Joao Pedro di poco sul fondo e con Lykogiannis al 37' che da buona posizione spara alle stelle.
Gli uomini di Juric sono parsi più in palla ed hanno impegnato Cragno con una bella punizione di Veloso, respinta dal portiere del Cagliari ed al 23' con Lasagna che pescato dalle retrovie, calcia alto di un niente mentre era lanciato a rete. Poi, come accennato in precedenza, l'occasione sciupata dal greco Lykogiannis. Prima frazione che si chiude a reti bianche.

Parte la ripresa e dopo pochi minuti l'Hellas sblocca l'incontro: triangolo tra Veloso e Barak e gran mancino dal limite per il centrocampista ceco, pallone all'angolo imprendibile per Cragno. Minuto 54: Cagliari-Hellas Verona 0-1.

I rossoblu, subito il gol, tentano di svegliarsi con tre cambi consecutivi operati da Semplici: dentro Asamoah, Pereiro e Simeone per Klavan, Lykogiannis e Cerri.
Simeone che sciupa una clamorosa occasione al 66': filtrante dal limite di Duncan e scivolata dall'argentino, che da pochi passi, si stampa sul palo della porta difesa da Silvestri.
Da questo momento in poi è forcing rossoblu, ma nemmeno l'ingresso nel finale di Pavoletti ed i 5' di recupero concessi da Doveri sembrano risolvere le cose. Anzi, arriva la doccia fretta a tempo scaduto, con Lasagna che infila Cragno all'ultimo secondo e sigla il due a zero ospite.
Ennesima, pesante, sconfitta rossoblu, in attesa del derby tra Torino e Juventus, che potrà dare ulteriori indicazioni sul futuro rossoblu nella massima serie. In ogni caso, ci sarà da sudare la maglia fino alla fine, cosa che per larghi tratti della stagione e dell'incontro, non si è affatto vista. 

Altre notizie
Giovedì 13 maggio 2021
08:00 Rassegna stampa L'Unione Sarda - Per il Cagliari non è ancora finita 07:45 Rassegna stampa Corsport - Semplici e Iachini non si fanno male 07:30 Rassegna stampa Tuttosport - Per Cagliari e Fiorentina basta solo la presenza 07:15 Rassegna stampa Corriere Fiorentino - Semplicemente salvi 07:00 Primo piano Gazzetta - Un pareggio tra amici. Nemmeno un tiro in porta 06:45 Avversari Benevento, Inzaghi non molla: "Crediamo nella salvezza"
Mercoledì 12 maggio 2021
23:00 News Covid-19, il bollettino odierno della Regione Sardegna: +96 casi 22:40 Avversari Il Milan, prossimo avversario del Cagliari, ne rifila 7 al Toro 22:30 Le altre sarde Carbonia, che colpo! David Suazo è il nuovo allenatore 22:15 Avversari Vlahovic, prima gara a secco dopo cinque gare sempre a segno 21:52 Interviste Ceppitelli a DAZN:"Rimaniamo sul pezzo, non è ancora finita" 21:36 Interviste SALA STAMPA - Iachini: "Volevamo fare di più, ma va bene così" 21:21 Interviste IACHINI a Dazn: "Stasera un altro passo avanti. Troppi errori in fase di costruzione" 21:00 Primo piano PARI E PATTA ALLA SARDEGNA ARENA: 0-0 CON LA FIORENTINA 20:56 Interviste CARBONI a Dazn: "Peccato non aver vinto. Semplici? Con lui ritrovata compattezza" 20:50 Il punto Cagliari-Fiorentina, le pagelle: Cragno mai impegnato, attacco sterile 20:45 Interviste SALA STAMPA - Semplici: "Dovevamo vincere. Purtroppo quando ti avvicini alla meta viene un po' di timore" 20:44 Primo piano SEMPLICI a Dazn: "Potevamo e dovevamo fare di più per chiudere il nostro campionato" 20:30 Altre notizie Cagliari-Fiorentina da record: 0 tiri in porta! 20:20 Primo piano LIVE TC - Cagliari-Fiorentina 0-0, termina la partita. I rossoblù sprecano il primo match point salvezza