SEZIONI NOTIZIE

Cagliari-Parma, le pagelle rossoblu: difesa da rivedere, Cerri decisivo

di Vittorio Arba
Vedi letture
Foto
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Vicario 6 - Non può nulla sui primi due gol del Parma, risponde presente quando chiamato in causa. Qualche colpa in più in occasione del gol di Man, ma si riscatta parando su Mihaila all'ultimo secondo, salvando la palla che poi porterà Cerri al 4-3.

Rugani 4.5 - Colpito a freddo dal gol di Pezzella dopo un inizio in salita lottando contro Kucka, va completamente a vuoto in occasione del raddoppio del Parma, accorciando su Cornelius e lasciando liberissimo Kucka di colpire. Gravissimo l’errore anche in occasione del gol di Man, dove si fa anticipare con troppa facilità dal rumeno. Dal 64’ Pereiro 6.5 - Entra e sigla il gol del 3-3 nel finale, con un gioiello di sinistro. Il suo gol cambia tutto.

Godin 5 - Con Rugani ha gravi colpe in occasione del raddoppio del Parma, restando nella terra di nessuno in occasione del lancio di Brugman per Cornelius. Male anche nella ripresa.

Carboni 5.5 - Il più positivo dei difensori sardi, si sgancia con efficacia accompagnando la manovra. Dopo un inizio complicato prende le misure su Man ma nel secondo tempo balla troppo quando il Parma attacca.

Zappa 5.5 - La sfida in fascia con Pezzella è da centometristi, con l’ex Pescara che in fase difensiva soffre e non poco la verve del terzino napoletano. Ha qualche colpa sul gol del raddoppio del Parma in cui rientra con troppa lentezza, ma nel complesso l’errore grave è dei due centrali. Protagonista dell’occasione che porta al rigore nel primo tempo, poi tolto dal VAR: il cross, infatti, è suo. Dal 58’ Lykogiannis 6 - Si presenta con un sinistro insidioso che sfiora la traversa, poi mette dentro un sacco di cross interessanti.

Marin 7 - Inizio in salita, contro un Grassi che corre tantissimo e si inserisce con i tempi giusti. Cresce con l’andare della gara, impensierisce Sepe con un bel tiro da fuori area e sfiora il gol ad inizio ripresa in un rimpallo, con il pallone che sfiora il palo alla sinistra di Sepe ed esce di un soffio. Suo il gol del 2-3 che dà nuova linfa al Cagliari.

Nainggolan 6.5 - In ombra ben seguito da Grassi che lo marca praticamente a uomo, gioca alternando buone idee ad errori non da lui. È piuttosto caotico ma quando il Cagliari sale di pericolosità è perché il belga prende le redini del gioco in mano. L'ultimo a mollare, guida l'arrembaggio finale.

Duncan 5 - Anche lui in difficoltà ad inizio gara, gioca monoritmo non riuscendo mai a dare la sterzata. In difficoltà anche quando è costretto a rincorrere. Si prende anche un giallo per gioco pericoloso, sfiorando l’espulsione in un paio di occasioni. Dal 64’ Simeone 5 - Non si vede mai, nonostante i tanti cross messi in mezzo.

Nandez 6.5 - Suo il bel cross che porta al gol di Pavoletti, ci prova molto sulla sinistra mettendo dentro parecchi traversoni. Pericoloso con un inserimento, è una mina vagante quando arriva negli ultimi venticinque metri e spinge dal primo all’ultimo minuto, anche quando viene arretrato terzino. Dall’87’ Cerri 7.5 - Tocca un pallone e lo spedisce in rete. Sliding doors, può cambiare la stagione del Cagliari.

Joao Pedro 6 - Si vede poco nel primo tempo, meglio nella ripresa dove ci prova a più riprese ma viene sempre respinto dalla difesa del Parma.

Pavoletti 6.5 - Molto mobile, è il più pericoloso del duo di attaccanti del Cagliari. Sigla l’ennesimo gol contro il Parma con un bel colpo di testa, lotta molto ed è sempre pericoloso per i centrali del Parma.

Allenatore: Semplici 7 - La riprende come nemmeno lui sa, osando mettendo dentro tutti gli attaccanti che ha a disposizione. Ha ragione lui, il Cagliari prima pareggia e poi la vince. E ora ci crede.

Altre notizie
Mercoledì 12 maggio 2021
23:00 News Covid-19, il bollettino odierno della Regione Sardegna: +96 casi 22:40 Avversari Il Milan, prossimo avversario del Cagliari, ne rifila 7 al Toro 22:30 Le altre sarde Carbonia, che colpo! David Suazo è il nuovo allenatore 22:15 Avversari Vlahovic, prima gara a secco dopo cinque gare sempre a segno 21:52 Interviste Ceppitelli a DAZN:"Rimaniamo sul pezzo, non è ancora finita" 21:36 Interviste SALA STAMPA - Iachini: "Volevamo fare di più, ma va bene così" 21:21 Interviste IACHINI a Dazn: "Stasera un altro passo avanti. Troppi errori in fase di costruzione" 21:00 Primo piano PARI E PATTA ALLA SARDEGNA ARENA: 0-0 CON LA FIORENTINA 20:56 Interviste CARBONI a Dazn: "Peccato non aver vinto. Semplici? Con lui ritrovata compattezza" 20:50 Primo piano Cagliari-Fiorentina, le pagelle: Cragno mai impegnato, attacco sterile 20:45 Interviste SALA STAMPA - Semplici: "Dovevamo vincere. Purtroppo quando ti avvicini alla meta viene un po' di timore" 20:44 Primo piano SEMPLICI a Dazn: "Potevamo e dovevamo fare di più per chiudere il nostro campionato" 20:30 Altre notizie Cagliari-Fiorentina da record: 0 tiri in porta! 20:20 Primo piano LIVE TC - Cagliari-Fiorentina 0-0, termina la partita. I rossoblù sprecano il primo match point salvezza 19:26 News Rog alla Sardegna Arena per seguire la gara con la Fiorentina. Il Cagliari: "Bentrovato Marko" 19:21 Interviste CACERES a Dazn: "Siamo due squadre che si stanno giocando molto, però manca ancora parecchio" 18:30 Avversari PRADE' a Dazn: "Abbiamo iniziato a pianificare il futuro, ma ora pensiamo a finire bene il campionato" 18:28 News USAI a Dazn: "Semplici ha toccato le corte giuste. Fino all'ultimo minuto di Cagliari-Parma pioveva a dirotto, adesso c'è qualche schiarita" 18:24 Avversari AMRABAT a Dazn: "Non sono contento della stagione che abbiamo fatto, ma adesso conta vincere" 18:15 News CRAGNO a Dazn: "Partita fondamentale per la matematica salvezza"