SEZIONI NOTIZIE

Le pagelle - Birsa non usa la sciabola, Nainggolan le prende e le dà

di Redazione TuttoCagliari.net
Fonte: di Massimiliano Morelli
Vedi letture
Foto

Cragno, Ninja e Rog, le solite conferme

Cragno 7 - Sicurezza senza eguali, una vera e propria saracinesca. 

Walukiewicz 6,5 - Mantiene il trend delle ultime uscite, affidabile in fase difensiva, dimostra di aver buon piede anche in fase di impostazione.

Klavan 6.5 - Partita senza sbavature, fa valere l'esperienza, è puntuale nelle chiusure.

Lykogiannis 6 - Partita sufficiente, macchiata dal cartellino giallo e da uno strambo colpo di tacco che stava per creare un danno, il sinistro con cui ha impegnato il portiere dei toscani nella ripresa meritava miglior fortuna.

Nandez 6.5 - Inesauribile, lotta e combatte su ogni pallone, nella ripresa si mangia un gol grande come una casa, ma dopo aver macinato tanti chilometri ci può stare l'arrivare davanti alla porta avversaria poco lucidi.

Birsa 5,5 - Zenga gli da fiducia e lo impiega dal primo minuto, lui non risponde alle attese puntando su giocate da tiki-taka quando servirebbe usare la sciabola..

Faragò (dal 79') sv 

Nainggolan 7 - Riesce a prendere per mano la squadra anche quando non è al top della forma, rimedia un paio di calcioni senza che Manganiello batta ciglio.

Rog 6,5 - Comincia su ritmi alti, tenta la sortita offensiva con un tiro dalla distanza, cala d'intensità a metà ripresa e viene sostituito.

Ionita (dal 63') 6 - Consueto "obbedisco" quando entra in campo, mantiene i compiti assegnatigli

Mattiello 6,5 - Migliora di partita in partita e aumentano stima e speranze nei suoi confronti.

Joao Pedro 6 - E' giù di tono e si vede lontano un miglio, la classe non è acqua ma dovrebbe rifiatare.

Ragatzu (dal 63') 6 - Perchè non entri prima in campo per il momento resta un mistero.

Simeone 6.5.- Paga il dazio a regole ambigue, il Var lo castiga la seconda volta in quattro giorni, ma contro la sua ex squadra gioca una buona gara.

Zenga 5,5 - Il suo pare un Cagliari del tipo "vorrei ma non posso", mentre Birsa girovaga per il campo e il suo cambio dovrebbe arrivare per lo meno al giro di boa.

Altre notizie
Martedì 04 agosto 2020
17:20 Primo piano Di Francesco si presenta: "Convinto di questa scelta. Nainggolan? Vediamo...". Giulini: "Preso un grande tecnico". Carta: "Coronato il sogno di una vita"
Lunedì 03 agosto 2020
17:02 News Pierluigi Carta verso la promozione a ds, affiancato da Cossu e Colombo 15:55 News UFFICIALE - Il ds Marcello Carli sollevato dall'incarico 12:54 Calciomercato Nainggolan primo sponsor di Di Francesco: il Cagliari tratta la sua permanenza 11:50 Primo piano Di Francesco è il nuovo allenatore del Cagliari: contratto fino al 2022 10:59 Primo piano Per Di Francesco ampia libertà anche sul mercato: sarà manager all'inglese
Sabato 01 agosto 2020
23:09 News Di Francesco ad un passo: arriva la conferma di Giulini 22:33 Primo piano BATOSTA FINALE, KO A SAN SIRO E FINE DI UNA STAGIONE DELUDENTE
Mercoledì 29 luglio 2020
23:42 Primo piano GAGLIANO E SIMEONE STENDONO I CAMPIONI D'ITALIA
Domenica 26 luglio 2020
19:30 Primo piano LIVE - Cagliari-Udinese 0-1, fine partita
Venerdì 24 luglio 2020
14:12 Interviste Nicola Di Bitonto: "Grazie a Lulù ho avuto la maglia di Preud'Homme"
Giovedì 23 luglio 2020
10:50 Primo piano Lazio-Cagliari: rossoblù a caccia di una vittoria che manca da troppo tempo
Mercoledì 22 luglio 2020
11:00 Ex rossoblù Di Bitonto: "Vi racconto il mio Cagliari, tra gli Orrù, Cellino e Francescoli. E quel regalo di Lulù..."
Sabato 18 luglio 2020
23:01 News Zenga: "Pareggio meritato, Carboni stia più attento" 22:51 News Ceppitelli: "Abbiamo dimostrato cuore e personalità" 22:43 News Joao Pedro: "Prova di carattere, punto meritato" 21:24 Primo piano INCREDIBILE, JP10 SALVA UN CAGLIARI IN 10: E' 1-1 COL SASSUOLO
Mercoledì 15 luglio 2020
21:20 Primo piano IL SOLITO FINALE DI STAGIONE: TRIS SAMP A MARASSI
Domenica 12 luglio 2020
21:26 Primo piano NÉ VINCITORI, NÉ VINTI: CAGLIARI E LECCE A RETI BIANCHE
Venerdì 10 luglio 2020
10:39 News Le pagelle - Birsa non usa la sciabola, Nainggolan le prende e le dà