SEZIONI NOTIZIE

Joao Pedro: "Guardiamo partita dopo partita. Un'onore vivere a Cagliari"

di Redazione Cagliari
Fonte: TMW
Vedi letture
Foto

Joao Pedro, intervenuto oggi a margine del meet&greet coi tifosi rossoblù, ha commentato anche il suo freschissimo rinnovo contrattuale con il Cagliari: "Può essere definito il settimo gol. Specie perché a inizio stagione si è detto qualcosa sul mio futuro e ho cercato di smentire tutto sul campo. È scontato dire quello che il Cagliari rappresenta per me. Per me è un onore vivere qua. Mi sento a casa, sembra scontato ma è quello che sento. I miei figli stanno crescendo qua. Tante gioie per me a Cagliari specie dare il mio contributo per la società in un anno così importante". 

C'è pressione sulla squadra? 
"C'è perché stiamo facendo bene ma è una pressione che ci fa bene perché è bello essere lì su. Non è fortuna ma duro lavoro. Con la Fiorentina sarà una grande prova, è una squadra contro la quale ho fatto gol importanti. Il mio ruolo? Sempre stato disponibile, ora con Radja siamo quasi due seconde punte e mi sto trovando bene. La classifica? Pensiamo solo di partita in partita e a vincere. Lasciamo stare altri discorsi". 

Ti aspettavi di partire così bene? 
"Forse ero l'unico ma io ci credevo davvero. Mi sono messo in discussione, ci sta quando giochi a calcio ma sono contento del momento. Non è stato facile superare il fatto di essere messo in discussione". 

La coppia con Simeone dà ottime soddisfazioni. 
"Sicuramente sono il più bello. Scherzi a parte c'è grande disponibilità da parte di entrambi. Non è facile cambiare compagno di reparto, poi lui è un ragazzo stupendo. Non solo un forte giocatore ma anche un bravo ragazzo. Stiamo lavorando molto sul non possesso. Cosa gli ruberei? La Garra argentina ma come detto sono più bello quindi va bene così". 

Ti stai divertendo quest'anno? 
"Sì, mai come quest'anno in campo. Sto trovando un feeling perfetto con me stesso, la città, la squadra. Non mi aspettavo quando sono arrivato a Cagliari che il mio futuro sarebbe stato così importante a Cagliari. Non avevo mai fatto due anni di fila in una squadra. E non è semplice trovare questo rapporto con un posto diverso dal tuo". 

Un pensiero su Riva?
"Non ha detto nulla sul mio sinistro? No, scherzi a parte fa piacere ricevere i suoi complimenti. Gli auguro buon compleanno".

Altre notizie
Mercoledì 08 luglio 2020
11:25 Primo piano Cagliari, a Firenze puoi tornare a sorridere: Zenga si affida al tandem Joao-Simeone per battere la Viola
Domenica 05 luglio 2020
21:23 Primo piano VAR E MURIEL STENDONO IL CAGLIARI: ATALANTA DI MISURA 08:30 Primo piano UN CAGLIARI INCEROTTATO SFIDA L’ATTACCO ATOMICO DELL’ATALANTA
Mercoledì 01 luglio 2020
21:24 Primo piano SIMEONE RISPONDE A BARROW: "PARI E PATTA" A BOLOGNA 20:30 Primo piano Le pagelle - Il Lykogiannis che non t'aspetti, la realtà-Carboni 19:26 Primo piano LIVE - Bologna-Cagliari 1-1, fine partita
Domenica 28 giugno 2020
11:10 Primo piano Colpo di scena, Olsen non accetta il rinnovo: andrà via subito
Sabato 27 giugno 2020
23:00 News Nandez: "Segno sempre col Toro! Qui a Cagliari sono felice" 22:45 News Nainggolan: "Europa? Perché no?! Se Giulini chiama, io ci sto" 22:30 News Zenga: "Vittoria fondamentale, abbiamo ritrovato entusiasmo" 21:40 Primo piano Cagliari-Torino, le pagelle rossoblu: Nainggolan è uraganico, come cresce il polacchino 21:17 Primo piano POKER ROSSOBLU: IL CAGLIARI "MATA" IL TORO
Mercoledì 24 giugno 2020
12:45 Primo piano Le pagelle di Spal-Cagliari: Ragatzu ha una marcia in più, Olsen evita la beffa
Martedì 23 giugno 2020
21:25 Primo piano SIMEONE CI PRENDE GUSTO: IL CAGLIARI VINCE DOPO BEN 6 MESI
Domenica 21 giugno 2020
11:56 Primo piano Ripartenza da incubo: a Verona esordio amaro per Zenga, finisce 2-1 per l'Hellas 10:28 Primo piano Zenga: "Da rivedere i gol subiti, abbiamo dominato il gioco" 10:24 Primo piano Zenga-Juric, tensione nel dopopartita: scintille tra i due tecnici
Giovedì 28 maggio 2020
21:44 News Ripartenza Serie A, Zenga: "Pensiamo alle cose positive, non alle difficoltà" 21:26 News Seduta pomeridiana alla Sardegna Arena, focus su difesa e palle inattive 21:24 Primo piano La Serie A torna il 20 giugno! Si riparte il 13/14 con la Coppa Italia