Milan-Cagliari, le pagelle: Joao Pedro da bollino rosso, Pavoletti abulico

di Vittorio Arba
Vedi letture
Foto

Cragno 6 Bravo ed allo stesso tempo sfortunato: bravo nello sventare le occasioni di Piatek prima e Calhanogli poi, sfortunato in occasione dell'autorete di Ceppitelli prima e del tris firmato Piatek. Evita una debacle ancor maggiore.

Srna 5 In fase d'appannamento da oltre un mese, stasera (come larga parte dei suoi compagni) conferma il momento negativo, perdendo l'inserimento di Paquetà in occasione del raddoppio rossonero.

Ceppitelli 5.5 Sfortunato, fin troppo, in occasione del vantaggio rossonero. Ha a che fare con un cliente come Piatek, non si lascia travolgere totalmente dal polacco.

Pisacane 5.5 Serata difficile anche per lui, grinta ed impegno non mancano nemmeno stavolta. 

Pellegrini 6 Buonissima prova in fase di spinta, poco aiutato dai compagni, meno in fase di ripiegamento. Le prime due reti rossonere nascono dalla sua fascia di competenza.

Padoin 5.5 Schierato nell'inedita posizione di regista: non è il suo ruolo e si vede. Nonostante ciò l'impegno da parte del "Talismano" è, come sempre, encomiabile. (Dal 68' Deiola 5.5 Entra per cercare di limitare i danni e per garantire maggior dinamismo a centrocampo. Non incide più di tanto).

Barella 5.5 Tra gli ultimi a tirare i remi in barca, lotta su ogni pallone, ma non riesce a fare la differenza come vorrebbe.

Faragò 5.5 Garantisce, come sempre, spinta e voglia di fare. Caratteristiche che purtroppo, non aiutano i rossoblu, in questa serata assolutamente negativa. 

Ionita 5 Risucchiato nel vortice negativo che avvolge tutta la squadra rossoblu, dovrebbe fare il collante tra centrocampo e attacco, ma non riesce ad incidere per nulla. (Dal 78' Despodov sv Esordio in Serie A per il bulgaro, troppo poco per poter esprimere un giudizio positivo o meno. Forse Maran avrebbe dovuto schierarlo diversi minuti prima, visto il punteggio negativo).

Joao Pedro 4.5 Nella prima frazione viene stoppato da un gran riflesso di Dnnarumma, nella ripresa sciupa in una maniera incredibile il gol che avrebbe potuto rimescolare le carte. Mezzo punto in meno, vista la clamorosa occasione fallita a porta totalmente sguarnita (Dall'81' Bradaric sv)

Pavoletti 4.5 Serata no anche per lui, totalmente assente nelle poche azioni pericolose rossoblu. La sua presenza sul terreno di gioco, si nota solamente grazie al tabellino.