Ionita: "Voglio lasciarmi alle spalle l'infortunio. Tifosi, non vi deluderemo"

di Serafino Ghisu
articolo letto 2689 volte
Foto

Artur Ionita vuole riprendersi il Cagliari, dopo una stagione vissuta più fuori che dentro al campo a causa dell'infortunio (frattura del perone, ndr) subito durante la gara contro il Bologna.

"Una giornata nata male fin dai primi minuti e conclusa, nel finale, con il mio infortunio che mi ha condizionato per tutta la stagione. E pensare che in tribuna c'era anche mio padre che è venuto a vedermi. Una pagina triste che voglio lasciarmi alle spalle - ha detto il centrocampista moldavo ai microfoni de "Il Corriere dello Sport" - Ho trovato la forza di ripartire dalla voglia di lavorare e dal grande aiuto che mi hanno dato non solo i medici ma anche tutto lo staff. Mi sono allenato sempre e dopo aver rimosso l'ultimo supporto alla caviglia, dopo la sfida contro il Milan, mi sono dovuto fermare qualche settimana per poi riprendere ad allenarmi con un programma personalizzato.

Gli obiettivi? Dobbiamo dare il massimo sul campo per questa squadra. Non ho seguito da vicino il mercato delle neopromosse, ad eccezione del Verona, la mia ex squadra, che ha fatto degli acquisti importanti. Non so chi verrà coinvolto nella lotta per non retrocedere ma noi dovremo pensare solo a fare il nostro campionato e conquistare più punti possibile.

Dico ai nostri tifosi di non perdere tempo e di andare velocemente a comprare l'abbonamento, perché sono sicuro che noi non li deluderemo in campo".

 


Altre notizie
Domenica 19 Novembre
Venerdì 17 Novembre
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI