SALA STAMPA - Rastelli: "Io a rischio? Ci sta perdere a Napoli ma pesano le due gare precedenti"

di Federico Paparusso
articolo letto 2221 volte
Foto

Il tecnico Massimo Rastelli ha parlato nella sala stampa dello stadio San Paolo al termine della pesante sconfitta contro il Napoli: "Rammarico perchè col 4-3-3 c'era più ampiezza per limitare gli esterni?"L'anno scorso prendemmo subito gol e il Napoli vinse ugualmente, non è questione di modulo. Il Napoli sa giocare centralmente e sugli esterni, dovevamo provare a fare qualcosa senza snaturarci in fase di possesso. Comunque era una sorta di 4-4-2 con Joao Pedro che si abbassava per limitare la corsia sinistra del Napoli che è devastante.

Panchina a rischio? Viviamo di risultati, non posso far altro che continuare a lavorare come sto facendo. Ci sta perdere a Napoli, quello che pesa sono le due gare precedenti.

Poco carattere oggi per la squadra? Dispiace se c'è stata questa sensazione, non è così, i ragazzi ci hanno provato nonostante il gol subito dopo pochi minuti. Ci hanno provato fino a fine gara, il secondo è arrivato su rigore, il terzo su palla inattiva, poi abbiamo concesso tiri da fuori nonostante il dominio del Napoli. Questa però è l'unica gara in cui ti senti impotente perchè sono troppo bravi a far girare palla, diventa frustrante, ma hanno dato tutto".

Napoli troppo forte o Cagliari che ha interpretato male la gara tatticamente? "Penso di prepararle sempre al meglio, dando ai ragazzi tutte le informazioni. Se prendi gol dopo pochi minuti diventa tutto più difficile perchè devi cambiare atteggiamento, alzare il baricentro ed il Napoli va a nozze. Se l'aspetti negli ultimi 30 metri trova comunque soluzioni, se ti alzi ti attaccano la profondità con continuità".

Squadra inconsistente in attacco. "E' vero, abbiamo fatto zero gol in tre partite, ma col Sassuolo dovevamo farne un paio, mentre nelle altre abbiamo creato zero. Capita un periodo in cui fai più fatica, poi oggi contro una squadra come il Napoli diventa difficile poter creare problemi perchè appena ti allunghi prendi i gol".


Altre notizie
Mercoledì 13 Dicembre
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI