RITIRO ARITZO: Maran: "Bisogna ripagare l'affetto dei tifosi con tanto impegno"

di Vittorio Arba
Fonte: Dall'inviato ad Aritzo
articolo letto 1319 volte
Rolando Maran
Rolando Maran

Dopo il 9-0 sulla Rappresentativa Barbagia, che ha chiuso il pre-ritiro ad Aritzo, il mister Rolando Maran commenta la prima uscita stagionale rossoblu: "È stata una sgambata, ho cercato di dare alcuni concetti ma è una partita senza indicazioni. Abbiamo ancora tanto da lavorare, la partecipazione di mettersi a disposizione dei ragazzi è il presupposto di un risultato positivo. Ho trovato un gruppo di ragazzi carico e voglioso di impegnarsi".

Sulla partita vista durante i 90': "Ho visto la squadra applicarsi al meglio sulla cose viste in questi giorni". 

Il mister, prosegue rispondendo a chi gli chiede quando si vedrà il Cagliari "targato Maran", tra campo e mercato: "C'è tanto da lavorare, però ripeto quanto ci sono i buoni presupposti sicuramente si fa presto. Il mercato? Io penso ad allenare i giocatori che ho qui, questo non ci deve turbare e io mi devo impegnare al meglio tutto i giocatori. Squadra al completo? La volontà è quella di avere la squadra pronta il primo possibile. Un terzino sinistro? Mi sto prendendo il tempo a disposizione per vedere alcuni giocatori che magari si possono adattare". 

Maran, prosegue rispondendo alle voci di un possibile addio di Luca Cigarini: "Un ottimo giocatore di Serie A, si vedrà".

Infine, un parere sul pre-ritiro appena conclusosi in Barbagia: "Mi aspettavo il calore dopo averlo visto già al mio arrivo a Cagliari, ti trasmette tanto entusiasmo e ti mette nelle condizioni giuste di lavorare. Bisogna ripagare tutto questo affetto con tanto impegno".

 


Altre notizie
Venerdì 13 Luglio
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy