Del Fabro: "Serie A? Lo spero. Vedremo come si evolverà la situazione"

di Federico Paparusso
articolo letto 5690 volte
Foto

Dario Del Fabro, possente difensore centrale di proprietà del Cagliari, ma nell'ultimo anno al Pisa ha parlato ai microfoni di GianlucaDiMarzio.com. Questo un estratto dell'intervista del giocatore nativo di Alghero, in cui parla dei rossoblù: "Per me questo club è stato fondamentale. Poi essendo sardo è un onore indossare la maglia di una squadra che per l'isola ha un valore grandissimo. Se sono un professionista lo devo alla società rossoblù che ha creduto in me e mi ha cresciuto e a Cagliari, dove ci sono parenti, amici e tante persone che mi vogliono bene. Un grandissimo stimolo per fare sempre meglio".

Quindi sei pronto per la serie A? "Spero e sono disposto a valutare qualsiasi offerta. Sono del Cagliari e vedremo un po' come si evolverà la situazione. Naturalmente devo migliorare ancora tanto, però credo di aver sfruttato al massimo questa "palestra" qui a Pisa. Mi sono ritagliato uno spazio importante in B e ora, perché no, forse potrei trovarlo anche in serie A...". E visto che il cartellino è del Cagliari, magari proprio nella sua Sardegna: "Club al quale sono molto legato. Io ho iniziato in una squadra della mia città, la Torres 2000. Da lì sono stato notato da Gianfranco Matteoli. In rossoblù ho fatto tutta la trafila delle giovanili. Poi grazie a Diego Lopez ho trovato anche l'esordio in serie A. Nel campionato 2012-2013 ho giocato contro Juventus, Napoli e Lazio: emozioni fortissime. Con il cambio di società ho iniziato il giro di prestiti, prima al Leeds dove ho ritrovato Cellino, poi ad Ascoli. E adesso eccomi qui".


Altre notizie
Mercoledì 13 Dicembre
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI