I Sardi in giro per l'Italia - Vince l'Unicusano Fondi di Bombagi. Il Lecce di Mancosu Campione d'Inverno

di Federico Paparusso
Fonte: Inviato a Fondi Federico Paparusso
articolo letto 1884 volte
Foto

Chiude nel migliore dei modi questo 2016 l’Unicusano Fondi, compagine impegnata nel girone C di LegaPro. La squadra di mister Pochesci, si impone al “Purificato” per 1-0 grazie alla rete messa a segno da Varone, abile a risolvere nel migliore dei modi una mischia dentro l’area di rigore. Col successo di fine anno la squadra fondana chiude sorprendentemente l’anno solare a 29 punti al settimo posto in classifica e in piena lotta playoff promozione. Ha giocato tutto il match il centrocampista Francesco Bombagi, come al solito in cabina di regia nel centrocampo a tre rossoblù. 

Nello stesso girone prosegue la marcia del Lecce capitanato da Marco Mancosu. La squadra salentina espugna la Sicilia vincendo 2-0 sul campo dell’Akragas e mantiene la vetta della classifica in compartecipazione con Matera e Juve Stabia a quota 43 punti. Mancosu, ex rossoblù, ha guidato anche questa volta la squadra al successo con un’ottima prestazione sotto il profilo personale. 

Per quanto riguarda il girone C del medesimo torneo, l’Olbia degli ex Cossu e Pisano impatta per 1-1 sul campo della Lucchese. Ai biancazzurri di Michele Mignani non è bastata la rete di Kouko, realizzata al 10’ del primo tempo a permettere di portare via l’intera posta in palio. I padroni di casa hanno infatti pareggiato il match a inizio ripresa grazie alla rete di Dermaku. Tanti i giocatori di scuola Cagliari: dai giovanissimi Cotali, Muroni e Piredda sino ai più stagionati come Cossu e Pisano.

Per quanto concerne la Serie B, il Frosinone di Andrea Cocco è caduto in trasferta a Vercelli per 2-0. La squadra gialloblu è caduta per via della doppietta di La Mantia, a segno al 14’ e al 64’.  Con questa sconfitta il club ciociaro resta al secondo posto in classifica dietro il Verona di tre lunghezze e a più due sul sorprendente Benevento.


Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI